Chi siamo.

Eravamo teatranti e questo abbiamo fatto, all’inizio, io, che sono Nicola, e Domenica, le due anime che danno vita alla Masseria LoJazzo. Una disciplina decadente, il teatro, ma universale, un modo d’intendere la vita, uno sguardo sul mondo. Dagli assi del palco ci siamo spostati tra le frasche del lentisco e sulla pietra dell’aia, mentre la nostra curiosità irregolare e insaziata ci portava ad esplorare l’umanità, la natura, gli spazi poco illuminati dalle mode e dal conforme. Qualsiasi elemento materiale o immaginario è una sinapsi di simboli e rappresentazioni: la creatività è giocare a sceglierne due, apparentemente distanti, e farli collidere. Tecnologia e antico; natura e artificio. Cultura alta e popolare. Abbiamo imparato nel tempo quello che istintivamente sapevamo già da sempre: se fai con quel che hai non puoi sbagliare. E scopri che le idee più alte e che più contano sono sotto i tuoi occhi, da sempre, perché sono tue e tue soltanto: basta imparare a vederle.

Masseria lo Jazzo
Invia